martedì 4 dicembre 2012

avvisaglie

...che ti ritrovi davanti ad un bancone ad aspettare che i tuoi kebab siano pronti, perchè non ti va di cucinare, e fondamentalmente non te ne frega più niente di mangiare sano, senza grassi e bio.
E senti che arriva quel dolore lontano.
Vai al bagno del centro commerciale, con la bianca luce a neon e l'accecante bagliore delle maioliche  fredde. Entri e senti un piccolo vagito e con la coda dell'occhio scorgi un confettino rosa sul fasciatoio e una giovane mamma che parla da sola.
E tu devi andare in bagno a controllare.
E non hai nemmeno i fazzoletti.
E tuo figlio rischia di andarsene nel cesso di un bagno pubblico, mentre il vagito aumenta di volume e la voce della mamma che parla da sola pure.
Quanto è stronza la vita.

Avvisaglie.

Forza figlio mio.
Questa è la parte più difficile per te.
Per me.
Vai.
La mamma è qui, non ti lascia mai.
Il passaggio è difficile.
Dopo sarà bello.
Mamma ti ha preparato un posto nel cuore.
Lì,
saremo per sempre insieme.

25 commenti:

  1. la conosco la sensazione di cui parli.

    valescrive

    RispondiElimina
  2. un posto nel cuore e nell'anima
    per sempre
    ti abbraccio
    Adelia

    RispondiElimina
  3. si proprio stronza la vita a volte, ti abbraccio forte in questa fredda giornata!
    sandra frollini

    RispondiElimina
  4. la vita è spesso così ingiusta...un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Si, proprio stronza la vita, a volte.
    Forza e coraggio, il mondo lascialo fuori, ora ci siete solo voi tre.
    Ti abbraccio anch'io...

    RispondiElimina
  6. Un bacione Anna :(
    Paola

    RispondiElimina
  7. Sto piangendo per voi....spero che vi arrivi il nostro pensiero...

    RispondiElimina
  8. Per sempre insieme Anna. Non fisicamente.
    Stronza vita.
    Raffaella

    RispondiElimina
  9. Anna ti abbraccio e un pensiero al tuo piccolo.

    RispondiElimina
  10. Senti, leggendoti mi viene il nodo in gola, però io te lo devo dire: dillo, a quei piccoli cavalieri lì, che il tuo cuore ormai è sovraffollato; diglielo, a quei piccoli cavalieri lì, che la prossima volta il posto nel tuo cuore lo vorresti trovare enorme, che possa contenere finalmente un piccolo cavaliere che oltre a quel posto riempirà finalmente la tua vita.

    Con tutto il rispetto per i piccoli cavalieri che non ci son più, diglielo da parte mia.

    RispondiElimina
  11. Ti penso spesso Anna.
    Posso solo immaginare quanta sofferenza tu debba sopportare.
    Ti abbraccio Forte!

    RispondiElimina
  12. Una enorme palla di magone in gola. Incredibile il dolore che tramsettono le tue parole. Incredibile quello che provo... Mi dispiace così tanto. Willy

    RispondiElimina
  13. ti abbraccio forte. Non so che dire se non che la vita è davvero stronza. E lo è con le persone sbagliate. Ti tengo la mano anch'io.

    RispondiElimina
  14. Sei davvero bella Anna. Ti ammiro tanto.
    Un grande abbraccio a te e Fabio.

    RispondiElimina
  15. Si, la vita è proprio così. Ti abbraccio, Anna

    RispondiElimina
  16. Un grande abbraccio Anna, forte forte.

    RispondiElimina
  17. Cara Anna, ti leggo da tanto tempo, in silenzio, voglio lasciarti una carezza. Gi

    RispondiElimina
  18. ti abbraccio forte... coraggio...

    RispondiElimina
  19. Anna dove sei?:(

    Ele

    RispondiElimina

grazie per essere qui.