sabato 1 settembre 2012

Io, Hope!

Eccomi qua!
Finalmente dopo aver compilato pagine e pagine di scartoffie e aver messo la mia zampa come firma un pò ovunque, ho ottenuto l'autorizzazione per avere anche io una pagina qui, in questo posto di attesa.
Il perchè?
Perchè faccio parte di questo viaggio, sono stato scelto per accompagnare quei due durante questo cammino e perchè mi chiamo Hope! Speranza!



Sono un jack russell, longs arms, maschio,  la mia mamma si chiama Lulami, e il mio papà non lo so il nome, però io lui non l'ho mai visto.
la mia mamma biologica
Nasco l'11 febbraio 2012, durante una notte in cui a Roma, mi dicono, cadeva la neve (cosa rara a quanto sembra), sono il penultimo ad uscire dalla pancia della mia mamma, il quinto in ordine di apparizione. Insieme a me nascono due sorelline e tre fratellini.
Dopo una settimana arrivano due tipi con gli occhi lucidi, questo me lo immagino perchè io al tempo gli occhi li avevo chiusi, ma sentivo il calore delle loro mani e il tremore del petto quando mi stringevano e capivo che erano emozionati. Sento che devono scegliere o me o uno dei miei fratellini, ma io lo so che sceglieranno me. Il perchè?
Il perchè lo dirà ad alta voce la mia seconda mamma, quella non biologica. Lei accovacciata a terra ci guarda e poi esclama: "è lui! ha due cuoricini bianchi sulla schiena! Ha due cuori d'amore sulla schiena!!"
                                                                                             
sono io appena nato! quello con i cuori sulla schiena!



Dopo 50 giorni lascio per sempre la casa dove sono nato e inizio l'avventura con questi due personaggi strani, che all'inizio facevo fatica a capire, ma che ora sono tutto per me.
Ed io per loro...credo eh!










il primo giorno a casa nuova


la mia prima notte senza mamma e fratellini



Dopo un mese, la mia mamma per il suo compleanno, mi regala un diario. Dice che lì ci saranno tutte le mie foto, ma anche altre cose, che non appartengono proprio a me, ma al cammino di speranza che loro stanno percorrendo. Io non ho molto capito cosa significa questa cosa, però il mio nuovo papà, di cui invece conosco bene il nome, dice che sono qui su questa terra e con loro per un motivo preciso e che mi ha mandato uno dei loro angeli. Loro ne parlano spesso di questi angeli, io non so bene cosa siano, so solo che il papà mi chiama sempre Hope, angelo dell'amore, e che ha deciso di regalarmi una medaglietta con su scritto questa cosa.




Io ci sono, ogni giorno imparo una cosa in più e non mi trovo poi tanto male, a parte che ogni tanto mi scappa ancora di fare pipì e cacca nella cameretta dove ho dormito la prima notte e la mia mamma urla e si arrabbia. Ma io avevo capito che lì si poteva fare!
Allora perchè i primi giorni mi mettevano a terra un tappettino di ovatta e dicevano di farla lì?
Ora, solo perchè ho sei mesi ho perso il privilegio?
Certe cose continuerò a non capirle, ma mi conviene accontentarli.
Poi tanto,
faccio come mi pare.


to be continued...

10 commenti:

  1. bellissimo grande Hop grandissimi Anna e Fabio!!!!

    RispondiElimina
  2. E' bellissimo! Pensa che ho iniziato a seguirti proprio in quei giorni :)

    RispondiElimina
  3. Stupendo, stupendissimo :-) come te Anna.

    RispondiElimina
  4. Finalmente!!!! Alla fine arriva Hope!!!!! ;-)

    RispondiElimina
  5. è bellissimo e io sono commossa...
    un abbraccio e una carezzina a hope

    RispondiElimina
  6. Io tifo per Hope, e anche il mio Gaspare, fratello peloso di mio figlio che prima poi, non sopportando più i soprusi del fratello non peloso, ci lascierà un biglietto con scritto su:"E' stato bello!!!"
    Raffaella

    RispondiElimina
  7. Dolcissimi...un abbraccio a tutti e tre! Maria Grazia

    RispondiElimina
  8. ma che bello che sei!
    e pure fortunato :o)

    dovremmo organizzare un appuntamento col Signor Bi, ti piacerebbe!

    Adelia

    RispondiElimina

grazie per essere qui.