martedì 9 settembre 2014

Da ricordare.

"Non c'è nulla da temere, 
ogni seme sa come diventare albero"
Jorge Bucay.





Ricordamelo la prossima volta,
quando deciderai di farmi lo scherzo di farmi avere quattro giorni di ritardo, dopo un anno di cicli in anticipo.
Ricordamelo prima di farmi fare un test di gravidanza negativo.
No, così eh.
Che mamma si sta invecchiando.
'Sti scherzetti non li regge più.



Castelluccio, luglio 2014






7 commenti:

  1. :) Ogni tanto capita, ancora, pure a me. UFFF

    RispondiElimina
  2. 'sti regazzini sfacciati... il mio è già in punizione prima di palesarsi. :*

    RispondiElimina
  3. Ecchecc*** stavolta ci avevo creduto sul serio. Un bacino.

    RispondiElimina
  4. ecchecc...davvero questi tiri mancini non si fanno eeeeeh O_o Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  5. Comunque non perdi l'ironia, Anna..un abbraccio anche da parte mia

    RispondiElimina
  6. Burlone il ragazzo eh... un abbraccio tesoro

    RispondiElimina

grazie per essere qui.